Giochi

Q.B.

0 0 vote
Article Rating

Italiano

Chef: Maria Guarneri

Titolo: Q.B.

Descrizione sintetica:

Q.B. è un gioco di ruolo dal vivo, dove interpretazione e cucina si amalgamano, insieme ai due personaggi. L’ingrediente segreto sono i biscotti.

In concorso:

Conteggio parole: 3.874

Link:

Scarica Q.B.

English

Chef: Maria Guarneri

Title: Q.B.

Elevator pitch:

Q.B. is a live role-playing game where interpreting and cooking amalgamate, along with the two characters. The secret ingredient is biscuits.

Eligibility: Yes

Word count: 3,874 (Italian)

Link:

Download Q.B.

67 Condivisioni
Subscribe
Notificami
guest
9 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Marco Ripepi
Marco Ripepi
03/07/2019 11:28

Q.B. Recensione di Marco Ripepi Q.B. è un gioco di ruolo per 2 persone che narra del loro legame tramite la metafora dei biscotti. Ha una preparazione che considero complessa per un gioco di ruolo (sia perché non so cucinare, sia perché di norma bastano fogli, matite e dadi) ma che tutto sommato è alla portata di tutti. Cosa mi è piaciuto L’impaginazione e la grafica del gioco sono eccezionali, ricordano un libro di ricette o vagamente un menù. Anche la copertina creata ad hoc è stupenda. Il modo in cui viene sviscerato il problema tra i due giocatori è… Leggi il resto »

Maria Guarneri
06/07/2019 11:28
Reply to  Marco Ripepi

Grazie Marco per la recensione e per l’onestà da “non cuoco”! Il mio riferimento base per la cucina è mio marito, Oscar, che non sa cuocere neanche un uovo, per cui mi ha fatto da lettore zero e sono contenta che la ricetta risulti semplice. Poi capisco la “fatica” percepita nel fare le due cose insieme, quando una risulta proprio aliena: sono proprio curiosa di farlo provare a un “non cuoco”. Immagino Q.B. come un gioco leggero nei toni, basato sulle piccole cose, ma ci tenevo a mettere in mezzo la cucina proprio perché per me è sempre stata un… Leggi il resto »

Daniele Barbaglia
Daniele Barbaglia
06/07/2019 11:50

# Recensione di Daniele Barbaglia Riprendo la prima riga della preparazione per spiegare lo spirito del gioco: “Lo scopo di Q.B. è farci vivere una storia e cucinare biscotti in due”. Chiara, semplice e precisa, come una ricetta scritta. Non serve sapere molto altro di questo gioco se non che la ricetta dei biscotti preparati è da seguire, ma che gli ingredienti si scelgono insieme. A seconda di cosa sceglieranno e creeranno i giocatori, si prepareranno anche i biscotti. Questi, al termine del gioco, saranno sia la prova che il premio per la riuscita del gioco stesso, oltre che il… Leggi il resto »

Maria Oscar
07/07/2019 17:52

Grazie Daniele per la recensione e per l’entusiasmo, altro che ragazzo difficile 😉 Lo spirito è proprio quello delle chiacchierate tra amici che tante volte capita di fare al bar, solo che da amante della cucina mi è capitato di farne spesso anche ai fornelli, più che altro in famiglia o con gli amici in visita da lontano. Chiarisco subito sul burro fuori dal frigo: è proprio una fase preliminare esterna al gioco, per questo viene specificato di farlo al volo durante la prima parte delle istruzioni, la Preparazione. L’idea è che, se lo tiri fuori in quel momento, fai… Leggi il resto »

Daniele Barbaglia
Daniele Barbaglia
10/07/2019 14:03
Reply to  Maria Oscar

Grazie mille Maria della risposta!
Mi sono tolto un paio di curiosità leggendola. 😉

koboldinabox
08/07/2019 23:09

Cosa vi è piaciuto del gioco? Essendo che Sofia è cuoco di professione, vedere che possibile unire il mondo dei giochi di ruolo a quello dei fornelli non ha potuto altro che renderla felice e entusiasta di Q.B. La stesura, chiara e arricchita anche da un linguaggio “da ricettario” ha dato sicuramente il giusto colore (o forse meglio dire aroma?) al gioco. Il riassunto in appendice al manuale ha chiarito eventuali dubbi riguardo le regole del gioco. Cosa avete trovato confuso o poco chiaro? E’ difficile in realtà trovare qualcosa di poco chiaro in Q.B.: si vede un che c’è… Leggi il resto »

Maria Guarneri
10/07/2019 16:54
Reply to  koboldinabox

Grazie ragazzi per le vostre opinioni e spunti di riflessione. Sì, vi confermo che mi piacerebbe creare in prima persona o, meglio ancora, veder creare da agli ricette compatibili con il gioco. Come accennavo rispondendo a Daniele, anche se mi fa un po’ sorridere, quello che mi viene in mente è proprio un sistema di hack, dove oltre a trovare altre ricette compatibili con i tempi del gioco si vanno magari a proporre nuovi Biscotti della fortuna, associati agli Ingredienti che saranno giocoforza diversi. Non è banale e richiede tempo, in prima battuta sono andata su una ricetta che trovo… Leggi il resto »

Dario D'Arpa
Dario D'Arpa
01/08/2019 02:27
Reply to  Maria Guarneri

Vogliamo le hack a tema, per stagione e per ogni genere narrativo!
Un menù intero di spaghetti western, sangria horror, pasta al forno fantasy, drink noir, zuppe invernali alla Tolstoj, salsicce alla Westeros e patate alla Hobbit! 😀

Dario
Dario
27/07/2019 17:57

Q.B. È un intrigante gioco di ruolo, un ‘larp da camera’, per 2 giocatori, che vi terrà impegnati per un’ora o poco più. La storia del gioco ruota intorno ad un fulcro ben definito, i due protagonisti, Q. e B., con una lunga storia alle spalle, si rivedono dopo tanto tempo. Durante l’incontro i due parleranno del loro passato, del presente e del futuro, e per l’occasione faranno insieme i biscotti. B. affronterà la sua prova insormontabile? Sarà l’inizio di una nuova avventura insieme? Una storia di relazioni, rapporti personali e speranze, dubbi, spensieratezza e coraggio, che si evolverà seguendo… Leggi il resto »