Subscribe
Notificami
guest
15 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Daniele Di Rubbo
Admin
Daniele Di Rubbo
14/07/2019 09:39

Segnalo che il canale YouTube GDR Unplugged ha dedicato al gioco ben due recensioni.

Daniele Barbaglia
Daniele Barbaglia
31/07/2019 14:23

Riporto le risposte che ho dato a Marco, in privato, direttamente qui sotto ai video inviati da Daniele. Spero possano dare più completezza a quel che ho voluto creare e chiarezza a chi ha letto o leggerà il gioco. Ciao Marco! Sul rendere più diegetico il regolamento non saprei dirti, non ho fatto una scelta particolare per la scrittura del manuale. Ti spiego perchè con la breve storia dello sviluppo del gioco. L’idea delle “superchicche” che ho segnalato e del film “9” è reale. Da principio tutti i giocatori (da 3 a 5) sarebbero stati costrutti e il gioco voleva… Leggi il resto »

Francesco Zani
Francesco Zani
16/07/2019 12:19

Emet è un gioco che parla di “imperfezioni, abbandono, dell’abbracciare ciò che veramente si è, dell’insieme di sentimenti che i giocatori porteranno nella partita e nell’esplorazione del rapporto tra i due personaggi che impersoneranno”. Fa ciò attraverso una dinamica di “interrogatorio” e una procedura di preparazione efficaci e comprensibili ma non del tutto realizzate (per cui bastano, questo è chiaro, un po’ di playtest e qualche revisione). Il gioco è comunque perfettamente giocabile e sicuramente in grado di fornire un’esperienza particolare. Cosa mi è piaciuto del gioco Ho trovato particolarmente apprezzabile l’indicazione fatta al “padrone” di leggere il regolamento ad… Leggi il resto »

Daniele Barbaglia
Daniele Barbaglia
22/07/2019 22:38
Reply to  Francesco Zani

Ciao Francesco, grazie della recensione!

Appena termino questo periodo lavorativo infernale, dedico un attimo di tempo a leggere bene quel che hai scritto e ti rispondo meglio. Perdonami se non ho dato nessun feedback prima. 😉

Saluti!

Daniele Barbaglia
Daniele Barbaglia
31/07/2019 14:24
Reply to  Francesco Zani

Ciao Francesco, grazie della recensione. Ti voglio rispondere per punti seguendo quello che hai scritto, per darti qualche informazione in più e per farti capire meglio, magari, quel che avevo in testa. Se ti va, prova a leggere anche quel che ho risposto agli altri, potrebbe darti una maggiore linea d’insieme. (potresti trovare queste stesse frasi anche nelle altre risposte, è voluto 😉 ) Migliore design del manuale Sì, hai ragione. È in effetti una cosa di cui mi sono accorto appena ho stampato il regolamento. Sistemarlo e fare in modo che sia del tutto fruibile ai giocatori finali per… Leggi il resto »

Daniele Sanna
Daniele Sanna
24/07/2019 22:55

Emet è un gioco per 2 giocatori: uno sarà un Costrutto, una sorta di golem, robot, omuncolo o similare che è stato a lungo disattivato a causa dei difetti che aveva e che evidentemente non gli hanno permesso di ottemperare al meglio allo scopo per il quale è stato costruito. Ha un barlume di coscienza e sensibilità: quanta essa sia verrà scoperto durante la giocata. L’altro giocatore sarà invece il suo Padrone: per qualche motivo egli non è stato in grado di disfarsi dell’imperfetto costrutto, probabilmente a causa di una qualche legame affettivo, e ora, a distanza di tempo, lo… Leggi il resto »

Daniele Barbaglia
Daniele Barbaglia
25/07/2019 08:10
Reply to  Daniele Sanna

Ciao Daniele, grazie della recensione!

Come per Francesco, rimando i miei commenti al weekend/prossima settimana.

Tornerò!
Saluti 😉

Daniele Barbaglia
Daniele Barbaglia
31/07/2019 14:25
Reply to  Daniele Sanna

Ciao Daniele, grazie della recensione. Ti voglio rispondere per punti seguendo quello che hai scritto, per darti qualche informazione in più e per farti capire meglio, magari, quel che avevo in testa. Se ti va, prova a leggere anche quel che ho risposto agli altri, potrebbe darti una maggiore linea d’insieme. (potresti trovare queste stesse frasi anche nelle altre risposte, è voluto 😉 ) Fase due: il padrone decide Effettivamente sì, non avevo trovato il modo durante la scrittura del primo regolamento presentato per il Gamechef di far inserire attivamente il costrutto. Ci sto però lavorando 😉 Meccanica che regoli… Leggi il resto »

Daniele
Daniele
31/07/2019 15:32

Grazie per le risposte!
È proprio un bel gioco, spero continuerai a lavorarci su!!!

Mattia Davolio
Mattia Davolio
27/07/2019 15:48

Emet è un gioco per due giocatori che parla del rapporto tra un Costrutto e il suo Padrone. Il gioco ci mostra chi sono le due parti coinvolte, ci porta ad esplorare la loro relazione e infine chiede al giocatore del Padrone di prendere una decisione difficile: questo Costrutto, nonostante i suoi difetti, potrà ancora essergli utile? Cosa mi è piaciuto? Sicuramente il fatto che sia per due giocatori, la giusta “dimensione” per esplorare la tematica senza che il gioco risulti dispersivo. Altrettanto mi è piaciuta, appunto, la tematica: la trovo assolutamente intrigante ed affascinante. Il gioco ha una struttura… Leggi il resto »

Daniele Barbaglia
Daniele Barbaglia
31/07/2019 14:26
Reply to  Mattia Davolio

Ciao Mattia, grazie della recensione. Ti voglio rispondere per punti seguendo quello che hai scritto, per darti qualche informazione in più e per farti capire meglio, magari, quel che avevo in testa. Se ti va, prova a leggere anche quel che ho risposto agli altri, potrebbe darti una maggiore linea d’insieme. (potresti trovare queste stesse frasi anche nelle altre risposte, è voluto 😉 ) Creare degli handout Risulterebbe più comodo, è vero, ma non voglio spostarmi dall’avere un “logsheet” per il Padrone. Continua a piacermi l’idea, che voglio portare avanti, di mantenere il singolo regolamento (più possibili allegati) sul tavolo… Leggi il resto »

Adda15
Adda15
27/07/2019 17:34

Emet Emet è un gioco narrativo per due persone. In un dialogo/interrogatorio un costrutto difettoso risponderà alle domande di colui che molto tempo prima l’ha disattivato. Nelle diverse scene che si susseguono il costrutto avrà la possibilità di redimersi agli occhi del suo padrone ed ottenere, forse, una seconda possibilità. I temi dell’abbandono, dell’imperfezione e del fallimento si legano nel gioco alla costruzione di una relazione affettiva. In una sorta di passeggiata tra i ricordi, i due giocatori costruiranno un legame, una forza vitale che permetterà forse al padrone di andare oltre i difetti del suo costrutto. L’atmosfera è affettiva… Leggi il resto »

Daniele Barbaglia
Daniele Barbaglia
31/07/2019 14:27
Reply to  Adda15

Ciao ad entrambi e grazie della recensione. Vi voglio rispondere per punti seguendo quello che avete scritto, per darvi qualche informazione in più e per farvi capire meglio, magari, quel che avevo in testa. Se vi va, provate a leggere anche quel che ho risposto agli altri, potrebbe darvi una maggiore linea d’insieme. (potreste trovare queste stesse frasi anche nelle altre risposte, è voluto 😉 ) Visione relativizzata del difetto Bravi, avete colto il punto iniziale sul quale ho lavorato per scrivere Emet e mi fa piacerissimo. Il gioco fin dalla sua prima versione voleva andare a fare emergere la… Leggi il resto »

Daniele Barbaglia
Daniele Barbaglia
12/09/2019 14:20

Segnalo la pagina su ITCH.IO dove continuerò lo sviluppo del gioco (con devlogs).
https://dbarbaglia.itch.io/emet

Daniele Di Rubbo
Admin
Daniele Di Rubbo
12/09/2019 14:31

Molto bene! Ti seguirò di sicuro. 😉

Pare che ti stessi già seguendo!