Subscribe
Notificami
guest
11 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Daniele
Daniele
08/09/2018 23:25

Non sono un esperto del settore, ho fatto del mio meglio per capire bene il gioco e per scrivere qualcosa di utile e sensato. Se in qualche parte sono stato poco chiaro chiedi pure. Introduzione L’Avventura Perduta è un gioco di narrazione in cui i giocatori raccontano le gesta di un grande eroe e del suo viaggio per recuperare la Chiave e risolvere il Problema Cosa ti è piaciuto del gioco? Molto interessante il procedimento con cui si crea in maniera cooperativa un storia epica. Ogni giocatore ha una o più autorità narrative similmente a La Spada e Gli Amori… Leggi il resto »

Samuele Vitale
Samuele Vitale
12/09/2018 00:54
Reply to  Daniele

Ciao Daniele e grazie per il commento. Sicuramente il testo sarà da rivedere per un discorso di chiarezza insieme a esempi più specifici. E’ chiaro che in prima battuta mi sono limitato all’essenziale. Grazie anche a ulteriori playtest che ho fatto dopo l’invio del gioco al concorso, ho avuto modo di notare criticità che hanno bisogno di una sistemata. Ma veniamo alle domande. – I dadi bianchi non hanno differenze tra loro. Servono come segnalino per stabilire le Autorità. Il loro valore diventa significativo SOLO durante il tiro per affrontare una Fatica. – Quando La Sorte assegna i dadi all’Eroe,… Leggi il resto »

Daniele
Daniele
05/10/2018 22:15
Reply to  Samuele Vitale

Provo a controrispondere… 😛 Nelle regole leggo che posso scegliere quanti dadi bianchi tirare. Non trovo dove descrivi l’importanza di scegliere quali. Intuisco dalla scheda che ogni dado bianco è legato ad una virtù dell’eroe ma nel regolamento non è specificato che scegliere quanti dadi tirare comporta anche scegliere quali virtù mettere in gioco. Probabile che l’hai sistemato nelle revisioni successive. Non ho capito se hai modificato le meccaniche del Mentore/Musa. Se con le Autorità, durante un fallimento di una Fatica La Sorte può anche toglierglielo comunque la scelta di averlo o meno non è una scelta significativa per il… Leggi il resto »

Filippo Zolesi aka Pippo_jedi
Filippo Zolesi aka Pippo_jedi
11/09/2018 23:19

Presentazione sintetica L’idea centrale del gioco è ricreare la storia di un eroe mitologico tipico dell’epica che per risolvere un problema va alla ricerca di un qualcosa di speciale. Un gioco masterless da 2/4 giocatori da una sessione autoconclusiva. Cosa vi è piaciuto del gioco? La struttura del gioco a Canti che servono a scandire la tipica narrativa dell’epica sembra ben ispirata e funzionale ed è la cosa che sicuramente ci è sembrata più ispirata. Cosa avete trovato confuso o poco chiaro? Alcune parti, probabilmente per il poco tempo, non sono chiarissime nella forma, ma si sa che il tempo… Leggi il resto »

Samuele Vitale
Samuele Vitale
12/09/2018 01:33

Ciao Beatrice, ciao Filippo e grazie per il commento. Sicuramente la mancanza di esempi dovuti al poco tempo e ai limiti tecnici del concorso, ha influito sulla chiarezza. Sicuramente appena mi sarà possibile, riprenderò in mano il gioco sistemandolo meglio. Non ho capito bene cosa avete trovato confuso ma provo a intuirlo rispondendo così: tutti i partecipanti giocano per riscoprire una storia a lungo rimasta sepolta nel tempo. Di conseguenza l’intento delle Fatiche è quello di mettere L’Eroe in difficoltà, non di umiliarlo o vessarlo. Infatti una Fatica non può mai essere ripetuta. Quando l’Eroe supera una Fatica narra cosa… Leggi il resto »

Filippo Zolesi
Filippo Zolesi
13/09/2018 00:51
Reply to  Samuele Vitale

Caro Samuele ti rispondo a nome solo mio, Filippo. La nostra recensione ovviamente si basa sulla sola lettura e non siamo riusciti a provarlo: come ben sai a volte è difficile capire un gioco vedendo le regole scritte e basta. Può darsi che tu le abbia ben chiare e che ti abbiano convinto nel playtest che avete fatto, ti dico solo che la mia personalissima impressione è stata di non aver capito bene alcune cose come si incastravano con altre: magari nel testo (che per il GC è necessariamente sacrificato, lo si sa) anche solo cambiare l’ordine di un paio… Leggi il resto »

Samuele Vitale
Samuele Vitale
13/09/2018 18:46
Reply to  Filippo Zolesi

E’ propio come dici tu Filippo: ho tralasciato di descrivere il perchè di certe regole proprio perchè si capisca il significato mentre si gioca. E’ chiaro che dovevo scendere a compromessi col tempo e il numero di caratteri, così ho provato a buttar giù un regolamento sullo stile leggi e gioca.
Per risponderti: ho riguardato il testo e non c’è nessun refuso dove tu mi indichi, è fatto apposta così. Infatti ogni domanda porta a un percorso diverso di Epilogo.

Grazie comunque dell’attenzione e delle precisazioni. 😉

Edoardo e Vanessa
15/09/2018 12:04

Introduzione L’Avventura Perduta è un gioco nel quale scopriremo le gesta perdute di un antico eroe mitico e la sua virtù e come queste hanno influito sulla sua personalità, la sua vita finanche la sua percezione e la memoria di lui, narrando una storia che si apre e conclude in una singola partita. Di sapore epicizzante si colloca in uno spazio fecondo che è quello della mitologia, nel quale la fantasia e il soprannaturale colmano le lacune della logica e i confini si fanno nebulosi e vaghi senza che sia possibile definire cosa è stato e cosa non è stato.… Leggi il resto »

Samuele Vitale
Samuele Vitale
17/09/2018 20:00

Ciao Edoardo, ciao Vanessa e grazie del commento! Cercherò di rispondere in maniera esaustiva ai vari punti. La parte riguardante il Ritorno, lo ammetto, è stata quella che ho scritto più di getto (complice il tempo tiranno). Mi piaceva l’idea delle riflessioni da parte dell’Eroe e in poco tempo ho cercato di scrivere nel regolamento qualcosa che rendesse l’idea. Mi fa molto piacere che l’abbiate apprezzata e sicuramente la rivedrò per renderla migliore durante la riscrittura. Mi sono reso conto durante i playtest fatti dopo l’invio del gioco che alcuni Canti non sono altro che una liaison tra il precedente… Leggi il resto »

Antonio Amato
19/09/2018 16:50

Avvertenza: questa recensione non arriva solo in ritardo, ma si porta dietro anche il carico di giornate non esattamente allegre. Questo solo per dire che avrei voluto fare di più e fare di meglio. Pertanto ti chiedo di prendere con le pinze ciò che ho scritto e di rispondermi qui o contattarmi di persona per parlarne (anche tramite Hangouts): ti devo una recensione più completa di quella che troverai qui sotto. Scusami. L’avventura perduta è un gioco per narrare le gesta perdute di un eroe mitico. Il gioco è strutturato in fasi piuttosto logiche e pertinenti il viaggio dell’eroe, mentre… Leggi il resto »

Samuele Vitale
Samuele Vitale
22/09/2018 20:20
Reply to  Antonio Amato

Ciao Antonio e grazie del tuo commento. Non preoccuparti nè del ritardo, nè dell’esaustività: ho capito bene cosa vuoi dirmi. Innanzi tutto ho apprezzato tanto l’esempio “cuore palpitante sotto un cofano un pò sporco”. E’ vero: oltre ad essere un appassionato di auto e motori, sono uno che bada più alla sostanza che all’immagine. Quando in passato feci un preventivo per l’acquisto di un’auto, iniziarono a elencarmi i vari optional disponibili e a un certo punto dissi “mi bastano un volante, un cambio e tre pedali”. Venendo alle tue osservazioni. Ho concepito il gioco e in particolar modo i Ruoli… Leggi il resto »