Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Daniele Barbaglia
Daniele Barbaglia
01/09/2018 15:32

# Recensione di Daniele Barbaglia Le storie perdute dei re è un gioco di carte per due giocatori che utilizza un mazzo di carte chiamato Decktet. Durante il gioco i giocatori dovranno contendersi alcune carte sul piano di gioco per riuscire ad accumulare più punti possibili su 3 diverse pile di carte. Alla fine del gioco il giocatore che avrà più punti sulla pila con la minore quantità, sarà il vincitore. > Cosa mi è piaciuto L’utilizzo originale di un mazzo di carte così particolare. È vero che è difficilie da trovare, ma ha favorito un bello spunto per questo… Leggi il resto »

Francesco Zani
Francesco Zani
06/09/2018 12:36

Il gioco di Tommaso mi ha incuriosito con la sua interessante premessa ottima per facilità di comprensione, sebbene leggermente più convoluta del necessario, e supporto alle meccaniche, con le quali si integra piuttosto bene. In particolare mi ha fatto sorridere la preferenza della quantità sulla qualità dei contenuti dei grandi tomi, che si presta ad un lato ironico con potenziale di esplorazione. Ho molto apprezzato gli esempi grafici, che aiutano molto nella comprensione del setup e del funzionamento del gioco al tavolo. Davvero ottimi. All’opposto potrebbero essere utili chiarimenti/correzioni a proposito di diversi aspetti: potrebbe essere utile elencare in modo… Leggi il resto »

Giuseppe
09/09/2018 18:16

Introduzione Le storie perdute dei re è un gioco di carte per due persone che utilizza il mazzo Decktet, liberamente scaricabile. Questo mazzo è composto da carte di 6 semi, numerate da 1 (asso) al 9, più pedone, corte e re. Pedone e corte vengono utilizzate sono nella variante del gioco. Si procede togliendo dal mazzo i 6 re e distribuendoli a metà tra i giocatori. Si disporrà al centro del tavolo una carta chiama Excuse che simboleggia il regno e poi tre carte per ogni lato della Excuse, a formare una croce. A turno, ogni giocatore deve prendere la… Leggi il resto »

Daniele Fusetto
11/09/2018 02:26

Introduzione Le Storie Perdute dei Re è un gioco di archeologia libresca per Carte Decktet (un formato di mazzo dotato di 6 semi, carte dall’1 al 9 con sei “Corone”, una carta “Excuse” ; ogni carta ha un tema o titolo e più di un seme). I giocatori si sfidano per ricostruire l’antica storia dei Sei Re di Titaban, che hanno governato durante altrettante ere di pace prima di quella del Caos. Ad ordinare la ricostruzione è l’attuale Re, insediatosi dopo una rinnovata pace. Gli studiosi dovranno viaggiare verso i confini del regno alla ricerca di informazioni, raccogliendole in tomi… Leggi il resto »