Giochi

Ai confini della giungla

0 0 vote
Article Rating

Chef: Marco Valerio Rossi e Vasco Orazietti

Titolo: Ai confini della giungla

Descrizione sintetica:

Prima regola dell’Esploratore mai accettare bevande dai capi tribù. Ostaggi nell’illusione, per liberarvi dovrete vedervela con i vostri stessi confini.

Ammissibilità:

Conteggio parole: 2.665 (+2.021 materiale extra)

Link:

Scarica Ai confini della giungla.

17 Condivisioni
Subscribe
Notificami
guest
9 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Francesco Zani
Francesco Zani
21/07/2017 17:39

Recensione Pitch Esploratori ottocenteschi lottano contro i propri limiti e le proprie paure rese reali da una potente droga offertagli da uno sciamano. Si trovano nel cuore della giungla nera. Il gioco è una sorta di munchkin-like con qualche dinamica “take that” e lento potenziamento del personaggio fino al conflitto finale. Sicuramente ha una personalità propria e potenziale per diventare qualcosa di più. Cosa mi è piaciuto Interessante l’aspetto grafico, si vede che ci avete lavorato parecchio, ma è difficilissimo capire a fondo il gioco senza avere le carte sotto mano e giocarlo, avrei preferito meno cura grafica e più… Leggi il resto »

Marco Valerio Rossi e Vasco Orazietti
Reply to  Francesco Zani

Ciao Francesco! Sono Vasco, uno dei due creatori del gioco. Innanzitutto ti ringrazio per la recensione, chiara e completa! Per quanto riguarda i livelli di difficoltà, ci sono 4 livelli + il livello finale in cui vi è la sfida contro il Fumo; quindi le carte Limite (attualmente) arrivano fino al livello 4. Ci siamo accorti dell’errore di battitura (ci sono scritti 5 mazzi anziché 4) tre minuti dopo aver inviato il gioco, immaginavo avrebbe creato confusione e chiedo ufficialmente scusa! Riguardo l’ eliminazione del personaggio in caso di sconfitta, è sicuramente un aspetto che a “versione finita” verrà cambiato,… Leggi il resto »

Marco Valerio Rossi e Vasco Orazietti
Reply to  Francesco Zani

Ciao Francesco! Sono Marco il secondo creatore del gioco. Volevo ringraziarti anche da parte mia per la recensione ed i consigli veramente molto utili. Vasco ha già risposto in parte alle tue domande e volevo soltanto risponderti per quanto riguarda i due quesiti che hai posto: – Probabilmente i nostri competitor possono essere tutti quei giochi di tavolo con carte la cui componente filler e strategica fa da padrone, diversamente da loro vogliamo proporre un gioco in cui il tutti contro tutti può trasformarsi in un team up vs uno o più giocatori (il Fumo e le sue meccaniche dovrebbero… Leggi il resto »

Baldassarre Minopoli
Baldassarre Minopoli
22/07/2017 08:25

Recensione di Baldassarre MInopoli In questo gioco da tavolo i giocatori interpretano degli esploratori che si trovano bloccati in una strana e ostile giungla. Lo scopo è quello di avanzare all’interno di luogo, affrontare i propri limiti e sconfiggere il l’ultimo guardiano, il Fumo. Il gioco prevede l’utilizzo di carte, sia per dare dei vantaggi al giocatore (con il Mazzo Esploratore) sia ostacolarlo (coi Mazzi Fumo). Oltre all’idea di base del gioco (esploratori bloccati costretti ad affrontare i loro difetti per tornare liberi) ho trovato le meccaniche fondamentalmente semplici da capire. Che credo sia un punto di forza per un… Leggi il resto »

Marco Valerio Rossi e Vasco Orazietti

Ciao! Innanzitutto grazie per la recensione molto chiara e dettagliata! Io sono Marco uno dei due creatori del gioco. Ti rispondo subito ad alcune domande e dubbi che hai posto: – per l’avanzamento tra gli archi è necessario spendere un numero di carte spago pari al livello successivo che si vuole raggiungere, esempio se vuoi andare dall’arco di lv 2 al 3 devi spendere 3 spaghi (riguardando il regolamento mi sono accorto che probabilmente durante la revisione ho cancellato questa frase per riscriverla in un altro punto e non l’ho più fatto…ahimè la vecchiaia!); – i limiti una volta sconfitti… Leggi il resto »

Stefano Burchi
23/07/2017 12:12

Recensione di Stefano Burchi Alcuni esploratori della metà del XIX secolo si trovano bloccati nella giungla, in una prigione illusoria in cui il capo di una tribù indigena li ha fatti cadere, dandolo loro da bere una strana bevanda che li avrebbe liberati da ogni confine. I personaggi si troveranno, quindi, a dover affrontare i loro limiti in una giungla onirica piena di pericoli, fino ad arrivare al suo centro e sfidare il Fumo, per tornare al mondo reale. Ho apprezzato l’idea di un gioco di carte che si concentri sul concetto di esplorare i limiti umani e di combattere… Leggi il resto »

Marco Valerio Rossi e Vasco Orazietti
Reply to  Stefano Burchi

Ciao!
Sono Marco uno dei creatori del gioco.
Grazie innanzitutto per la recensione, stiamo già procedendo ad apportare le prime modifiche al gioco e presto inizieremo anche il beta testing che ci consentirà di capire meglio cosa va e cosa no.
Per le carte se volete avere un assaggio sono già presenti nel documento extra “Lista Carte” disponibile nel pacchetto che potete scaricare da questo post se volete farvi un’idea 🙂

Grazie ancora!

Roberto Giugno
Roberto Giugno
23/07/2017 18:44

Ai Confini della Giugnla è un gioo di carte su un viaggio onirico compiuto da persona che devono superare i propri limiti e difetti sconfiggere il fumo che impedisce loro di uscire dal sogno. Mi è piaciuta la premessa e l’uso degli ingredienti, come anche la grafica e il fatto si avere una tematica inusuale per un gioco da tavolo. Le neccaniche danno l’idea di funzionare bene, ed è interessante l’èlemento competitivo (per rubare le carte “spago” che serono èer raggiungere il centro del tabellone ), ma mi lascia perplesso il fatto he sia possibile he nessuno vinca. Per superare… Leggi il resto »

Marco Valerio Rossi e Vasco Orazietti
Reply to  Roberto Giugno

Ciao! Sono Vasco, uno dei creatori.
Ti ringraziamo per la recensione! Sicuramente prenderemo in considerazione tutte le criticità per migliorare il nostro gioco, partendo proprio dalla battaglia finale e le conseguenze in caso di sconfitta.