Giochi

B.B.Q.: Burning Books Quest

0 0 vote
Article Rating

Chef: Fabrizio Botto e Giulio Bertoluzza

Titolo: B.B.Q.: Burning Books Quest

Descrizione sintetica:

La biblioteca più grande del mondo brucia! Recuperate ciò che è salvabile e riscrivete l’Unica Storia! Un party game per 3-6 giocatori.

Ammissibilità:

Conteggio parole: 1.808 + 859 (carte)

Link:

Scarica B.B.Q.: Burning Books Quest.

0 Condivisioni
Subscribe
Notificami
guest
11 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Daniele Barbaglia
Daniele Barbaglia
07/09/2018 21:19

# Recensione di Daniele Barbaglia Burning Books Quest affronta, in un setting più moderno, cosa sarebbe potuto succedere se qualcuno fosse riuscito a recuperare la maggior parte dei manoscritti dal rogo della biblioteca d’Alessandria. Questo è un party game competitivo che si svolge in tre fasi distinte, in cui i giocatori impersoneranno dei ricercatori assoldati da uomini potenti che vogliono riscrivere la storia a loro piacimento. Durante una fase iniziale i giocatori riceveranno dai loro mecenati un obiettivo da tenere a mente durante la riscrittura della storia. Dopo di che in una fase di recupero di tempo stabilito (5 minuti)… Leggi il resto »

Dario D'Arpa
Dario D'Arpa
13/09/2018 20:49

In attesa di un parere dell’autore mi permetto di rispondere solo sul punto della fase di Recupero (pesca delle carte):
Anche a noi 5 min sembravano troppi, ma giocandolo con cinque giocatori senza interrompere il timer risultano ben calibrati e parte del mazzo (40-60%) resta non pescato ^^

La causa è ovviamente l’uso delle carte Manipolazione, che portano la perdita di secondi preziosi e una atmosfera molto concitata.

Fabrizio Botto e Giulio Bertoluzza
Reply to  Dario D'Arpa

Esatto Dario. Il minutaggio per la fase Recupero è un punto sul quale abbiamo riflettuto e smanettato parecchio. L’intenzione era proprio quella di lasciare bruciare una buona porzione di mazzo. Abbiamo fatto playtest con 3, 4 e 5 giocatori, inizialmente aumentando il minutaggio con l’aumentare dei giocatori. Infine abbiamo concluso che 5 minuti era un buon tempo indipendentemente da quanti fossero i partecipanti, in modo da tenere bilanciato il numero di carte in gioco (3 minuti in 3 giocatori lasciavano il 70% del mazzo bruciato). Quindi il risultato è che in 3 ci si ritrova ognuno con molte più carte… Leggi il resto »

Fabrizio Botto e Giulio Bertoluzza

Grazie della recensione Daniele! provo a risponderti a un po’ di cose… le carte mandato (!) sono fatte apposta per interrompere il flusso di pesca. Se ne peschi una e stai lì a leggerla il giocatore successivo non può pescare e continuare il giro fino a che la carta non è stata azionata. Non è chiaro dal manuale? L’eventualità che non si abbiano Carte Storia in mano dopo la fase di pesca è nulla visto il tempo a disposizione il rapporto numerico c storia / c. manipolazione Mandati: inizialmente l’idea era proprio quella! mandati di contenuto della fiction (come: “l’umanità… Leggi il resto »

Daniele Barbaglia
Daniele Barbaglia
15/09/2018 10:49

Ciao ad entrambi!

Il manuale è ben chiaro, ma il mio dubbio risulta sul gameplay di quella fase. Come ho scritto, non vorrei che in alcuni momenti il flusso venga interrotto dai giocatori che potrebbero rallentare il gioco, tutto qui. 😉

Ok per il numero di carte storia. Non avendolo provato realmente non saprei quanto i possibili rallentamenti possano influire sul gioco.

Per Mandati e Timer direi che mi hai risposto a pieno. I playtest servono a quello.

Buon lavoro allora sullo sviluppo futuro di questo gioco!

Dario D'Arpa
Dario D'Arpa
09/09/2018 22:30

B.B.Q. – Burning Books Quest Un party game per 3-5 giocatori, cooperativo… ma non troppo. Nella premessa vediamo la fine della Biblioteca più grande del mondo tramite un feroce incendio, che divora velocemente tutto lo scibile umano. I giocatori, nei panni di Intrepidi Ricercatori Sottopagati, dovranno cercare di salvare quanto più possono del sapere della biblioteca, sfidando le fiamme e i tiri mancini degli altri colleghi per ricostruire la Storia Unica, l’Universale Verità su ogni tema possibile, ricomponendola insieme dopo il rogo. Tutto questo è complicato dai Mandanti occulti, che rappresentano per ogni giocatore un obiettivo nella redazione della Storia… Leggi il resto »

Fabrizio Botto
21/09/2018 18:03
Reply to  Dario D'Arpa

Ciao Dario, grazie per aver dedicato del tempo a giocare B.B.Q., e grazie per le preziose impressioni e sottolineature che hai scritto. Come ho scritto in un’altra risposta, vedo che la questione cooperativo vs competitivo è quella che più ha generato perplessità e pensieri. L’intenzoine iniziale era quella di renderlo puramente cooperativo, ma faticavamo a trovargli un perchè. Nel primo playtest (senza mandati) la sensazione a fine gioco era questa: Divertente creare questa storia pazza tutti insieme… ma non abbastanza da giustificare l’esistenza del gioco. Così abbiamo inserito l’elemento competitivo tramite i Mandati e abbiamo tramutato le carte manipolazione (che… Leggi il resto »

Giuseppe
13/09/2018 14:13

Introduzione B.B.Q. – Burning Books Quest è un gioco di carte per 3-5 giocatori in cui si cercherà di recuperare libri da una biblioteca in fiamme e poi utilizzarli per riscrivere la storia dell’umanità: tanto tutto il resto è andato perduto! La prima fase del gioco infatti si concentra sulla pesca di carte da un mazzo comune, a turno, entro 5 minuti di cronometro. Allo scadere di questo tempo, il resto delle carte del mazzo viene definitivamente persa. Inizia quindi la fase di ricostruzione della storia dell’Uomo. Ogni giocatore prende una carte mandato, ossia un obiettivo che il proprio committente… Leggi il resto »

Fabrizio Botto
21/09/2018 17:50
Reply to  Giuseppe

Grazie per la recensione e per gli spunti forniti! Per quanto riguarda le meccaniche di alcune carte manipolazione, effettivamente, c’è bisogno di specificare qualche regoletta in più (il primo giocatore a giocare SBERLA sul turno di un altro fa perdere ai restanti il diritto di giocare quella stessa carta nello stesso momento oppure inverti il turno non fa rigiocare il giocatore che la gioca) Come da te sottolineato oltre all’apliamento delle carte storia il lavoro grosso (soprattutto di playtest) riguarda le carte mandato. Vogliamo che siano molte e che siano realizzabili mantenendo l’intento generale del gioco: mettere prima l’obiettivo cooperativo… Leggi il resto »

Emanuele Tomassetti
Emanuele Tomassetti
16/09/2018 16:11

Un party game sulla distruzione della più grande biblioteca del mondo. Ogni giocatore veste i panni di un Intrepido Ricercatore Sottopagato patrocinato da un Mandante. All’inizio del gioco ad ogni giocatore viene data una carta Mandato che rappresenta ciò che il suo Mandate vuole dal Ricercatore. Non sempre si ha l’occasione di poter mettere mano alla storia passata, ma il rogo della biblioteca è l’occasione giusta e i mandati non vogliono farsela sfuggire. I giocatori nella fase di Recupero provano a raccogliere i frammenti di libri prima che essi siano divorati dal fuoco. Questa fase è gestita da un timer… Leggi il resto »

Fabrizio Botto
21/09/2018 17:44

Ciao, grazie per il tempo speso a leggerlo e per la recensione! Provo a rispondere alle tue osservazioni e domande: Per quanto riguarda la parte di recupero è vero che di primo acchito può sembrare equivalente a distribuire un tot di carte e fine, ma giocandolo emergono invece due elementi per i quali ci è sembrato interessante strutturarla così: da un lato la frenesia collettiva che si crea nel cercare di recuperare quante più carte si riesca nel tempo limitato. Dall’altra il vedere apparire uno dopo l’altro gli elementi delle carte storia permette di cominciare già a ragionare su cosa… Leggi il resto »